Cuscini per cervicale economici, i migliori prezzi del 2020

1
2
3
4
5
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
Power Of Nature Cuscino Cervicale Memory Foam, Cuscino, Guanciale Letto in Memory Foam Ergonomico...
Evergreenweb - Coppia Cuscini Letto in MEMORY FOAM e oli essenziali di SOIA BIO 40x70 alti 12 cm,...
Baldiflex, Coppia Cuscini Memory Foam Ecologico Ecogreen Altezza 15 cm Fodera in Aloe Vera, Verde
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
Power Of Nature Cuscino Cervicale Memory Foam, Cuscino, Guanciale Letto in Memory Foam Ergonomico...
Evergreenweb - Coppia Cuscini Letto in MEMORY FOAM e oli essenziali di SOIA BIO 40x70 alti 12 cm,...
Baldiflex, Coppia Cuscini Memory Foam Ecologico Ecogreen Altezza 15 cm Fodera in Aloe Vera, Verde
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
9/10
8.6/10
8.6/10
8.4/10
8/10
Baldiflex
Power Of Nature
EVERGREENWEB MATERASSI & BEDS
Baldiflex
Baldiflex
49,99 €33,99 €
70,00 €34,96 €
59,24 €48,74 €
45,34 €32,45 €
Bestseller No. 41
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
Coppia di cuscini in schiuma a memoria BaldiflexModello saponetta: consigliato per ogni posizione del sonnoFodera/Rivestimento in Aloe Vera
9.0/10
OffertaBestseller No. 42
Power Of Nature Cuscino Cervicale Memory Foam, Cuscino, Guanciale Letto in Memory Foam Ergonomico...
Power Of Nature Cuscino Cervicale Memory Foam, Cuscino, Guanciale Letto in Memory Foam Ergonomico...
【Memory Foam Premium】 Supportare la testa e il collo per ridurre il dolore e la rigidità,...【Design ad Altezza Regolabile】 Perfetta per tutti i tipi di traversine (lato / dietro /...【Traspirante e Facile da Pulire】 Vieni con cerniera rimovibile e lavabile, rende il lavaggio...
8.6/10
49,99 €33,99 €
OffertaBestseller No. 43
Evergreenweb - Coppia Cuscini Letto in MEMORY FOAM e oli essenziali di SOIA BIO 40x70 alti 12 cm,...
Evergreenweb - Coppia Cuscini Letto in MEMORY FOAM e oli essenziali di SOIA BIO 40x70 alti 12 cm,...
Novità - Coppia Cuscini Letto in Memory Foam e SOIA Bio alti 12 cm, Morbidi effetto piuma D'oca... 2 Guanciali Imbottitura 100% Fiocchi di Schiuma a Memoria con oli Essenziali di Soia garantisce un... Adatti a chi soffre di problemi \ dolori Cervicali; Offre un ottimo sostegno e si adatta...
8.6/10
70,00 €34,96 €
OffertaBestseller No. 44
Baldiflex, Coppia Cuscini Memory Foam Ecologico Ecogreen Altezza 15 cm Fodera in Aloe Vera, Verde
Baldiflex, Coppia Cuscini Memory Foam Ecologico Ecogreen Altezza 15 cm Fodera in Aloe Vera, Verde
8.4/10
59,24 €48,74 €
OffertaBestseller No. 45
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
8.0/10
45,34 €32,45 €

Come in molti ormai sapranno, una delle zone più delicate del nostro corpo è la zona cervicale. Questa è spesso oggetto di lamentele perché sede di tanti fastidi e dolori che spesso rendono la vita difficoltosa. La zona cervicale infatti, nonostante sia una piccola porzione rispetto all’intera colonna vertebrale, ha una funzione molto importante, e cioè quella di sostegno della testa.

I problemi che può causare la zona cervicale sono davvero molto, in quanto in questa parte del corpo si concentra un altissimo numero di muscoli, nervi e ossa che hanno tra loro un equilibrio perfetto. Basta una piccola alterazione quindi per scatenare dal dolore più o meno intenso, fino a dei forti giramenti di testa, insonnie e blocco delle articolazioni. La prima cosa che va sempre fatta, è quella di capire per tempo quali sono le cause di questi malesseri, ed intervenire subito per cercare di ridurre o eliminare il disagio con tempestività.

 

La zona cervicale e i suoi problemi

Le problematiche della zona cervicale sono causate da tanti fattori molto diversi tra loro ma a volte correlati. Alcuni si posso facilmente individuare ed è altrettanto facile curarli. Altri invece sono difficili sia da diagnosticare che da trattare. È pertanto sempre consigliabile rivolgersi ad uno medico specialista, non appena si riscontrano le prime sintomatologie. Così da poter verificare quali sono le cause della problematica e poterla risolvere senza farla aggravare.

Per le sintomatologie più gravi si prevede inizialmente un ciclo di farmaci antinfiammatori per aiutare ad attenuare il dolore, abbinati anche a trattamenti fisioterapici mirati e attività fisica specifica. La postura non corretta è spesso la causa principale di questi problemi. Su quella di giorno possiamo avere un controllo maggiore rispetto a quella mentre dormiamo. Di quest’ultima poi ci si accorge solo al risveglio, con dolori e indolenzimenti diffusi.

Le principali cause che provocano problemi alla zona cervicale sono quindi:

  • posture sbagliata durante il giorno e durante la notte;
  • tensioni emotive e stress accumulato;
  • colpi d’aria, in particolare fredda;
  • movimenti scomposti e bruschi;
  • cervicalgia;
  • ernie cervicali;
  • vita molto sedentaria;
  • scarsa attività fisica;

I fastidi che si avvertono al risveglio sono quelli evidenti a tutti quelli che manifestano questo problema. La tempestività è tutto per porre rimedio al disturbo, altrimenti si rischia che si trasformi in una patologia cronica. Per evitare questo, uno dei rimedi, tanto semplici quanto efficaci da prendere, è quello di scegliere un cuscino per cervicale che faccia al caso nostro. Questo ci sarà molto utile per assumere durante il sonno una posizione corretta.

I principali sintomi delle problematiche alla zona cervicale

Per riconoscere quali siano i fastidi principali che si manifestano nella zona cervicale, basta fare solo un po’ attenzione ai messaggi che ci manda il nostro corpo. Spesso poi non sono neanche troppo velati e anzi ci alterano la godibilità della giornata.

Fra i principali sintomi che insorgono nella zona cervicale possiamo trovare:

  • Mal di testa, cefalee e nausee;
  • Mal di schiena tra le scapole;
  • Dolori diffusi tra il collo e le spalle;
  • Formicolii all’attaccatura del collo e alle spalle;
  • Giramenti di testa e mancamenti;
  • Ronzii alle orecchie;
  • Scricchiolii muovendo il collo;
  • Rigidità dei movimenti nella zona cervicale;
  • Alterazioni posturali generali nella parte alta della schiena;
  • formazione di piccole protuberanze, dovute all’eccessiva presenza di calcio e tessuto osseo nella zona intervertebrale;
  • Sensazioni di scariche elettriche flettendo la testa, dalla base del collo e lungo la colonna vertebrale;

Come si può notare, le sintomatologie non sono sono così difficili da riscontrare. Basta prestare attenzione ai segnali del nostro corpo e recarci subito dal medico nel caso ci accorgessimo di soffrire di qualcuno di questi.

Perché acquistare un cuscino per cervicale?

Anche se la soluzione può sembrare davvero semplice, in realtà non lo è affatto. Il cuscino è senza dubbio uno degli oggetti la cui importanza è da sempre sottovalutata. Ha invece un ruolo fondamentale nella qualità della nostra vita, sia di giorno che di notte. Ma non è così semplice sceglierne uno che sia adatto a noi. Infatti una scelta sbagliata potrebbe causare dei problemi ben maggiori di quelli che vogliamo curare.

Una volta poi che il problema alla zona cervicale si è ben sviluppato, ci vorrà del movimento, l’uso di farmaci antinfiammatori e dei massaggi, per riportare la situazione alla normalità. Quindi è di fondamentale importanza interessarsi alla scelta del nostro cuscino. Perché su questo poggia la parte più importante del nostro corpo, la testa e tutta la zona cervicale ad essa connessa.

I cuscini per cervicale sono l’ideale per prevenire l’insorgere dei dolori al collo e alla parte alta della schiena. Questi guanciali sono poi realizzati in diversi materiali che riescono ad adattarsi alla forma del nostro collo e testa. In modo da poterle meglio sostenere ed accoglierne il peso.

I cuscini per cervicale hanno la capacità di garantire una distribuzione uniforme della pressione esercitata su di essi. Questo favorisce la corretta postura che viene mantenuta durante tutto il nostro sonno. Grazie alla particolare capacità di adattare la loro forma al nostro collo e testa, questi cuscini hanno riscosso in breve tempo un’alta richiesta sul mercato.

Benefici dell’utilizzo di un cuscino per cervicale

Il cuscino per cervicale ha dunque questa preziosa peculiarità di riuscire a ricalcare la conformazione della nostra testa e del collo. Potendosi anche adattare a quelle che assumiamo durante la notte muovendoci mentre dormiamo.

Tra i vantaggi che un cuscino per cervicale ci dà troviamo:

  • sostiene uniformemente la testa e il collo;
  • distribuisce il peso della testa e del collo in maniera giusta;
  • avvolge la zona cervicale in modo confortevole;
  • supporta la muscolatura, le articolazioni e ne favorisce il rilassamento;
  • garantisce un sonno ininterrotto e ristoratore;
  • diminuisce, per chi ne soffre, il russamento;

I cuscini per cervicale sono anche  consigliati per chi ha difficoltà a trovare la posizione ideale durante la notte. Ma anche per coloro che vogliono sciogliere le tensioni muscolari accumulate, a chi soffre di frequenti mal di schiena, stanchezza cronica e dolori muscolari, spesso dovuti ad una postura non corretta.

Un’altra caratteristica molto peculiare dei cuscini per cervicale è che molti di questi non permettono l’accumulo di sudore e umidità. Molti sono traspiranti e anallergici, aspetto fondamentale per chi soffre di patologie respiratorie. Ma anche per quelli particolarmente attenti all’igiene e alla pulizia del proprio letto.

I cuscini per cervicale hanno come compito principale quello di garantire un supporto perfetto per tutta la zona cervicale. L’allineamento corretto del collo e delle spalle è importante. Perché permette a questa parte del corpo di essere distesa e rilassata durante la notte e non comprometterne quindi il delicato equilibrio scheletrico muscolare.

Questa è una caratteristica ideale per coloro che cambiano spesso posizione durante il sonno. Perché questo cuscino rende possibile il mantenimento di una posizione ideale tra collo e spalle, riducendone i fastidi e i dolori. Anche per chi assume delle posizioni scorrette ci sono dei vantaggi. Infatti a loro evita di avere quei tipici mal di schiena che colpiscono chi ha abitudine notturne non troppo corrette.

Come scegliere un buon cuscino cervicale economico

Di modelli di cuscino adatti a contrastare l’insorgenza e l’avanzata dei problemi legati alla zona cervicale ne esistono davvero moltissimi tipi. La cosa che prima di tutto bisogna capire, è quale sia il più adatto alle nostre esigenze e alla forma del nostro collo e testa. Oltre a questo bisogna anche accertarsi della bontà e qualità dei materiali che sono stati usati per realizzarli. Essi variano per qualità e tipo, dimensioni, qualità e quindi anche prezzo.

I materiali in commercio per l’imbottitura sono tantissimi, vanno da quelli naturali a quelli sintetici come il lattice e il memory foam. Per quanto riguarda il rivestimento esterno invece, il cotone e lana sono i più indicati e gettonati. Soprattutto perché sono facilmente rimovibili e lavabili, per garantirne la migliore igiene.

Un aspetto da valutare nell’acquisto del cuscino per cervicale è la dimensione. Mentre il parametro su cui prestare maggior attenzione è senza dubbio l’altezza. Questa deve essere quella giusta per noi ed è necessario provarla prima dell’acquisto.

Un’altezza del cuscino errata può creare davvero molti più problemi di quanti dovrebbe risolvere. Se eccessiva può infatti acuire i problemi e portare nel tempo ad una cifosi. Al contrario, una scarsa altezza, può creare i presupposti per una lordosi.

Per quanto riguarda la qualità, ci sono un paio di indicatori che possono darci un’idea di questo. Uno è il prezzo e l’altro è la marca. Ovviamente questi non danno una certezza assoluta della massima qualità del prodotto e dei materiali usati. Ma sono almeno due buoni indizi per orientarsi nel vasto mondo dei cuscini per cervicale.

Quindi per assicurarci una lunga durabilità del prodotto e longevità dei sui benefici, dovremo puntare sulla maggiore qualità. Essendo il cuscino una parte fondamentale per la bontà del nostro sonno e della ricarica energetica notturna, va data grande attenzione a questo aspetto.

Conclusione

Ovviamente prima di procedere all’acquisto di un cuscino per cervicale adatto alle nostre esigenze e alla nostra problematica dobbiamo fare una selezione piuttosto attenta. Dovremmo scegliere quello che più ci dà un senso di benessere e ci fa trascorrere le ore notturne nel migliore dei modi.

La scelta del cuscino per la cervicale dipende dalle nostre esigenze quotidiane, dalla nostra comodità, ma anche dalla nostra ricerca di qualità del prodotto. Le loro peculiarità vanno valutate sia da un punto di vista della nostra salute, che dalle nostre preferenze strettamente personali e infine anche delle nostre possibilità economiche.

Fondamentale però, è che quando si sceglie il proprio cuscino si sia perfettamente al corrente del prodotto che si sta acquistando. Provarlo personalmente prima di acquistarlo sembra un consiglio abbastanza banale, ma è quanto mai importante fare questa valutazione.

Anche se per molti il cuscino cervicale può sembrare un oggetto superfluo e sottovalutato, puntare all’assoluta qualità di questo prodotto è quantomai fondamentale. Tanto più che è un oggetto che useremo per almeno un terzo della durata della giornata e il cui utilizzo è molto importante. Quindi deve avere delle caratteristiche qualitative per forza di cose elevate. Non si può infatti economizzare troppo su un oggetto da cui dipende la nostra salute.

Come dicevamo all’inizio, il cuscino non è da sola una soluzione sufficiente per risolvere i vari problemi della zona cervicale. Bisogna sempre cercare di mantenere uno stile di vita sano che ci possa preservare in salute e con il nostro corpo nello stato migliore possibile.

La postura corretta è importante, sia quando siamo seduti, sia quando siamo sdraiati, ed è un aspetto a cui prestare sempre molta attenzione. L’asse tra testa, collo e spalle che assumiamo nelle varie situazioni, va sempre tenuto sotto controllo e corretto nel caso notiamo l’insorgenza di qualche primo fastidio.

Per concludere, tenere uno stile di vita sano e acquistare un buon cuscino per cervicale che si adatti alle nostre esigenze, spendendoci magari qualche soldino in più, se si può, potrà garantirci una garanzia contro l’insorgenza delle dolorose problematiche della zona cervicale.


Appassionato scrittore e vorace lettore di ogni genere letterario. Da anni lavoro nell’ambito dell’informazione sul web, trattando svariati temi che spaziano dalla tecnologia, ai videogames, dalla letteratura al cinema, dagli eventi d’attualità alle novità nel campo del benessere e del tempo libero.

Back to top
Cuscini per Cervicale