Cuscini per cervicale morbidi: migliori articoli, opinioni, prezzi, info

1
2
3
4
5
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
venixsoft Cuscino per Letto in Memory Foam, 70 X 40 X 12 Cm
EVERGREENWEB Coppia Cuscini Letto 40x70 Alti 12 cm Modello Saponetta Cervicale 100% Memory Foam,...
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
Power Of Nature Cuscini per Letto, Cuscino Memory Foam, Guanciale Ortopedico per Dolori...
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
venixsoft Cuscino per Letto in Memory Foam, 70 X 40 X 12 Cm
EVERGREENWEB Coppia Cuscini Letto 40x70 Alti 12 cm Modello Saponetta Cervicale 100% Memory Foam,...
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
Power Of Nature Cuscini per Letto, Cuscino Memory Foam, Guanciale Ortopedico per Dolori Cervicali,...
Baldiflex
venixsoft
EVERGREENWEB MATERASSI & BEDS
Baldiflex
Power Of Nature
Bestseller No. 31
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
Coppia di cuscini in schiuma a memoria BaldiflexModello saponetta: consigliato per ogni posizione del sonnoFodera/Rivestimento in Aloe Vera
OffertaBestseller No. 32
venixsoft Cuscino per Letto in Memory Foam, 70 X 40 X 12 Cm
venixsoft Cuscino per Letto in Memory Foam, 70 X 40 X 12 Cm
Realizzato con schiuma visco-elastica casanova (memory foam)Ergonomico, anallergico, anti-russamentoMisura del cuscino: 70cm x 40 cm altezza 12 cm - grazie ai fori passanti il cuscino ha una massima...
Bestseller No. 33
EVERGREENWEB Coppia Cuscini Letto 40x70 Alti 12 cm Modello Saponetta Cervicale 100% Memory Foam,...
EVERGREENWEB Coppia Cuscini Letto 40x70 Alti 12 cm Modello Saponetta Cervicale 100% Memory Foam,...
2 Cuscini Letto Alti 12 cm in Memory Foam Evergreenweb ad alta densità con speciale micro foratura... Coppia Cuscini Doppia Fodera con Oli Essenziali di Aloe Vera e Cotone Naturale - Sfoderabile con... Guanciali Modello Saponetta Ortopedico per SOLLIEVO dal dolore al Collo e Cervicale, adatto ad ogni...
OffertaBestseller No. 34
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
Bestseller No. 35
Power Of Nature Cuscini per Letto, Cuscino Memory Foam, Guanciale Ortopedico per Dolori Cervicali,...
Power Of Nature Cuscini per Letto, Cuscino Memory Foam, Guanciale Ortopedico per Dolori...

La zona più sensibile del nostro corpo è probabilmente la zona cervicale. Molti spesso si lamentano di questa, dicendo di avere dei dolori che gli rendono la vita difficile. Ma poche di queste persone sa a cosa queste problematiche siano dovute. La zona cervicale infatti, è tra le parti più importanti dell’intera colonna vertebrale. Ha una funzione fondamentale, e cioè quella di sostegno della testa.

Certo, i problemi che può causare la zona cervicale sono diversi. Dal semplice dolore più o meno intenso, fino ai giramenti di testa, insonnia e blocco delle articolazioni. L’importante è capire per tempo le cause di questi malesseri. Per poi intervenire tempestivamente per cercare di ridurre o eliminare il disagio prima che peggiori.

 

Le problematiche della zona cervicale

Come dicevamo, le problematiche della zona cervicale possono essere causate da molteplici fattori. Alcuni facilmente individuabili e curabili, mentre altri più difficili da diagnosticare e trattare. È sempre consigliabile rivolgersi ad uno specialista, sin dai sintomi che si riscontrano. Per verificare quali sono le cause della problematica e e avere una consulenza su come poter risolvere il problema.

Solitamente all’inizio avremo da prendere un ciclo di farmaci antinfiammatori per aiutare a lenire il dolore. Questi saranno poi abbinati anche ad alcuni trattamenti fisioterapici mirati. Una postura sbagliata è nella maggior parte dei casi la causa principale di questi problemi. Sia se tenuta di giorno, ma anche mentre dormiamo. Di quest’ultima ci si accorge solitamente al risveglio, con i dolori e l’indolenzimento alla cervicale.

Le cause principali dei problemi della zona cervicale sono:

  • posture sbagliata sia di giorno che mentre si dorme;
  • colpi di vento e in particolare quelli di aria fredda;
  • movimenti scomposti a strappo;
  • cervicalgia;
  • ernie cervicali;
  • tensioni emotive e stress quotidiano;
  • vita sedentaria e poca attività fisica settimanale;

I fastidi che si avvertono al risveglio sono quello più evidenti in prima battuta. Se non si pone rimedio tempestivamente a questi, si rischia che si trasformino in una vera e propria patologia cronica. Per evitare questo, uno dei rimedi più semplici ma anche necessari da prendere, è quello di scegliere un cuscino per cervicale adatto a noi. Questo ci sarà utile per assumere una posizione corretta durante la notte.

Cos’è un cuscino per cervicale?

La soluzione può essere davvero semplice per tutti questi problemi. Il cuscino è senza sicuramente uno degli oggetti più sottovalutati, ma con un ruolo fondamentale nella qualità della nostra vita. Questo vale sia per il giorno che per la notte. Un cuscino non adatto a noi può infatti causare delle problematiche della zona cervicale e portare a forti dolori.

È dunque molto importante interessarsi alla bontà del nostro cuscino. Proprio perché poggiare correttamente la zona cervicale durante il riposo è salutare. I cuscini per cervicale sono ottimi per lenire il dolore al collo e alla parte alta della schiena. Questi guanciali sono realizzati in diversi materiali che riescono ad adattarsi alle nostre forme. In modo da poter sostenere ed accogliere adeguatamente il peso della testa e del collo.

I cuscini per cervicale riescono a garantire una distribuzione uniforme della pressione esercitata su di essi. Questo aiuta una corretta postura che viene mantenuta durante tutta la notte. Grazie a questa loro capacità di adattare la loro forma al nostro collo e testa. Questi cuscini hanno riscosso in breve tempo un enorme successo sul mercato e ormai sono richiesti in tutte le loro forme.

Per chi soffre di dolori al tratto cervicale, è noto che molte sono le cause che possono provocare questo fastidioso problema. Altrettante sono però anche le soluzioni che aiutano ad arginare e curare l’insorgenza e la diffusione di questa patologia. Essendo uno dei disagi fisici più comuni, le curare per mitigare questo problema sono tante. Ovviamente l’aspetto fondamentale per la soluzione del disagio è trovare la causa che lo provoca.

Perché utilizzare un cuscino per cervicale

Il cuscino per cervicale ha la preziosa peculiarità di poter ricalcare la conformazione della nostra testa e del collo. Questo gli permette di adattarsi alle varie posizioni che che assumiamo durante la notte. Soprattutto quando ci muoviamo spesso mentre dormiamo.

I benefici che un cuscino per cervicale ci dà sono:

  • sostiene uniformemente sia la testa che il collo per tenerli nella giusta posizione;
  • distribuisce il peso della testa e collo in maniera naturale e fisiologica;
  • avvolge la zona cervicale in modo più che confortevole;
  • supporta la muscolatura, le articolazioni e ne favorisce un completo rilassamento;
  • garantisce un sonno ininterrotto e ritemprante;
  • diminuisce il russamento che può disturbare anche il sonno stesso;

I cuscini per cervicale sono inoltre consigliati a coloro che hanno delle difficoltà a trovare la posizione ideale durante la notte. Ma anche per quelli che vogliono sciogliere le tensioni muscolari accumulate durante la giornata. A quelli che soffrono di frequente di mal di schiena, stanchezza cronica e dolori muscolari diffusi. Tutti questi possono essere causati proprio da una postura non corretta.

Questa è una caratteristica ideale soprattutto per tutti coloro che cambiano spesso posizione durante il sonno. Perché questo tipo di cuscino rende possibile il mantenimento di una posizione ideale tra collo e spalle, riducendo quindi sia i fastidi che i possibili dolori.

Ma sono anche utili per chi assume delle posizioni scorrette. Infatti gli evita di avere i tipici mal di schiena che colpiscono coloro che non hanno delle salutari abitudini notturne. Questo riguarda sempre il tratto cervicale. Ma il benessere che se ne ha riguarda l’intera nostra quotidianità.

Principali caratteristiche del cuscino cervicale

Come dicevamo all’inizio, i dolori cervicali derivano da vari fattori. Questi possono essere delle contratture muscolari, eventi traumatici, schiacciamento vertebrale, e simili. Ma possiamo dire che nella maggior parte dei casi derivano dalla postura scorretta che assumiamo durante il giorno.

Nel nuovo millennio i problemi sono sorti soprattutto dal modo in cui teniamo la testa in posizione curva stando al computer al cellulare. Questo causa un’infiammazione ai nervi e ai fasci muscolari della zona cervicale. La conseguenza ovvia è il dolore e i fastidi.

In commercio c’è davvero un’infinità di modelli di cuscino che aiutano la salute della zona cervicale. Ovviamente solo una piccola parte di questi è adatta a noi. Bisogna trovare quindi quello che fa al caso nostro. Quindi che segua la forma del nostro collo e testa. Adattandosi il più possibile a questo scopo senza trascurare la nostra comodità. La scelta andrebbe orientata su quei modelli realizzati con materiali della miglior qualità e che possano garantirci una lunga durata.

Ogni modello di cuscino ha delle caratteristiche che lo rendono utile e funzionale ad un certo bisogno che ha la nostra zona cervicale. In particolare bisogna sempre tener conto di tre caratteristiche che possono far la differenza tra un cuscino adatto e di qualità, e uno che invece sarebbe da evitare.

Le caratteristiche principali di cui tener conto per l’acquisto di un cuscino adatto alle nostre esigenze sono:

  • Materiali – possono essere sia di origine naturale, sia di natura sintetica. Le due parti di cui è composto, imbottitura e rivestimento esterno, hanno ruoli distinti e importanti. L’imbottitura deve essere realizzata in un materiale flessibile, che si possa adattare perfettamente alla nostra anatomia. Questo per poter dare un giusto sostegno al collo e alla testa ed evitare i dolori della cervicale. Dell’imbottitura va valutata la morbidezza o durezza. Il rivestimento esterno invece deve essere realizzato in materiali traspiranti;
  • Portanza – la capacità massima di carico che il nostro cuscino può supportare. Quanto maggiore è il volume del cuscino, quanto più il guanciale riesce a farsi carico del peso della nostra testa e collo. Questo aspetto è da valutare con particolare attenzione prima dell’acquisto del prodotto;
  • Dimensione – per non aver problemi alla cervicale la dimensione del cuscino deve essere quasi su misura. Cioè adatta il più possibile, soprattutto dal punto di vista dell’altezza. La cosa consigliabile è provare l’altezza migliore per la forma del nostro collo;

In questo articolo approfondiremo l’aspetto della portanza, ma in particolare l’importanza di scegliere una morbidezza adeguata del nostro cuscino ortopedico.

Perché scegliere un cuscino morbido

La scelta della morbidezza del nostro cuscino è una valutazione estremamente personale. Ma quello che va valutato innanzi tutto è la nostra forma del collo e della testa. Inoltre se abbiamo qualche problematica che va corretta.

In particolare va valutata l’altezza che è molto importante. Forse il parametro più importante a cui bisogna prestare attenzione. Infatti, sbagliando l’altezza del guanciale si rischia di avere diversi problemi che magari prima non avevamo.

Un cuscino non troppo morbido può garantire un’altezza adatta alla conformazione dell’incavo tra il collo con la testa e le spalle. Importante è quindi provare il cuscino prima dell’acquisto, per valutare la sua sofficità e l’altezza che ci garantisce. Se la morbidezza non ci garantisce un’altezza idonea a, questo può crearci più problemi di quanti ne dovrebbe risolvere.

Dallo spessore del cuscino dipendono molte cose. Questo, a seconda dei casi, può acuire i problemi già preesistenti alla nostra zona cervicale. I legamenti, muscoli e ossa presenti nella zona cervicale possono essere messi in tensione. Questo può causare l’insorgenza di una cifosi o una lordosi.

La scelta per un cuscino più morbido dovrà tener conto di eventuali problematiche della nostra zona cervicale. Questo è assolutamente un aspetto prioritario. Successivamente valuteremo se il cuscino ci sostiene in maniera più morbida o rigida. Se terremo conto solo del nostro comfort, senza tenere a mente la postura corretta del nostro collo, incorreremo sicuramente a qualche problema alla zona cervicale.

Conclusione

Il consiglio basilare che non ci stancheremo mai di ripetere è quello di prestare massima attenzione al momento dell’acquisto. Bisogna scegliere un cuscino per cervicale adatto alle nostre esigenze tenendo bene a mente la problematica che curare. Successivamente potremo scegliere un cuscino che ci dia benessere e ci faccia trascorrere le ore notturne in pieno comfort.

La scelta del cuscino per la cervicale dipende da quali sono le caratteristiche di cui abbiamo bisogno. Se cerchiamo comodità, come nel caso della morbidezza, la valutazione è personale. Per quanto riguarda la qualità invece va valutata anche per quanto siamo disposti a sborsare.

Importante è essere sempre al corrente del prodotto per cui stiamo effettuando l’acquisto. Provarlo in prima persona e prima di acquistarlo. Un consiglio abbastanza scontato ma di capitale importanza per una valutazione. Per quanto riguarda la morbidezza giusta che meglio si adatti alla nostra zona cervicale e anche al nostro gusto.

Il cuscino da solo non è una soluzione sufficiente per risolvere i problemi della zona cervicale. Cercare di mantenere una postura adeguata durante il giorno e tener sotto controllo le nostre attività quotidiane è un consiglio semplice ed economico. Questo ci permette di mantenere in salute il nostro corpo nel miglior modo possibile.

Per concludere, il consiglio base è quello di tenere uno stile di vita sano. Acquistando un cuscino per cervicale adatto alle nostre esigenze si fa un passo il questa direzione. Valutare la morbidezza o durezza più adatta al nostro gusto, senza trascurare i nostri bisogni.


Appassionato scrittore e vorace lettore di ogni genere letterario. Da anni lavoro nell’ambito dell’informazione sul web, trattando svariati temi che spaziano dalla tecnologia, ai videogames, dalla letteratura al cinema, dagli eventi d’attualità alle novità nel campo del benessere e del tempo libero.

Back to top
Cuscini per Cervicale