Cuscini per contrattura cervicale: i migliori prodotti, fasce di prezzo

1
2
3
4
5
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
UTTU Cuscino Cervicale 70x40x12cm, Cuscino Memory con Altezza Regolabile, Guanciale Memory...
Power Of Nature Cuscino Cervicale Memory Foam, Cuscino, Guanciale Letto in Memory Foam Ergonomico...
EVERGREENWEB Coppia Cuscini Letto 40x70 Alti 12 cm Modello Saponetta Cervicale 100% Memory Foam,...
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
UTTU Cuscino Cervicale 70x40x12cm, Cuscino Memory con Altezza Regolabile, Guanciale Memory Antiacaro...
Power Of Nature Cuscino Cervicale Memory Foam, Cuscino, Guanciale Letto in Memory Foam Ergonomico...
EVERGREENWEB Coppia Cuscini Letto 40x70 Alti 12 cm Modello Saponetta Cervicale 100% Memory Foam,...
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
9/10
9/10
8.6/10
8.6/10
8/10
Baldiflex
UTTU
Power Of Nature
EVERGREENWEB MATERASSI & BEDS
Baldiflex
Bestseller No. 31
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
Baldiflex, Coppia di Cuscini Saponetta Memory Foam, Aloe Vera, Altezza 11 cm
Coppia di cuscini in schiuma a memoria BaldiflexModello saponetta: consigliato per ogni posizione del sonnoFodera/Rivestimento in Aloe Vera
9.0/10
Bestseller No. 32
UTTU Cuscino Cervicale 70x40x12cm, Cuscino Memory con Altezza Regolabile, Guanciale Memory Antiacaro...
UTTU Cuscino Cervicale 70x40x12cm, Cuscino Memory con Altezza Regolabile, Guanciale Memory...
【ALTEZZA REGOLABILE】 - Il cuscino in origine misura 12 cm, rimuovendo lo strato di memory foam...【SOLLIEVO DELLA PRESSIONE】 - Siamo andati contro l’idea che l’altezza del cuscino può...【NON INDURISCE MAI】 - abbiamo utilizzato la UTTU DYNAMIC FOAM perché non indurisce mai, neanche...
9.0/10
Bestseller No. 33
Power Of Nature Cuscino Cervicale Memory Foam, Cuscino, Guanciale Letto in Memory Foam Ergonomico...
Power Of Nature Cuscino Cervicale Memory Foam, Cuscino, Guanciale Letto in Memory Foam Ergonomico...
【Memory Foam Premium】 Supportare la testa e il collo per ridurre il dolore e la rigidità,...【Design ad Altezza Selezionabile】 Perfetta per tutti i tipi di traversine (lato / dietro /...【Traspirante e Facile da Pulire】 Vieni con cerniera rimovibile e lavabile, rende il lavaggio...
8.6/10
Bestseller No. 34
EVERGREENWEB Coppia Cuscini Letto 40x70 Alti 12 cm Modello Saponetta Cervicale 100% Memory Foam,...
EVERGREENWEB Coppia Cuscini Letto 40x70 Alti 12 cm Modello Saponetta Cervicale 100% Memory Foam,...
8.6/10
OffertaBestseller No. 35
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
Baldiflex - Coppia di Cuscini in Memory Foam, Modello Saponetta, Fodera in Aloe Vera
8.0/10

Dormire bene è qualcosa di davvero importantissimo per quanto riguarda problemi vari. Dormire bene ci permette di affrontare nel migliore dei modi la nostra giornata, tra lavoro, scuola, stress di vario genere. Inoltre se dormiamo bene il nostro corpo non presenterà problemi, come ad esempio contratture alla cervicale o simili. Ma anche i frequenti dolori lombari, o alla schiena in generale, spesso sono causati da posizioni sbagliate mentre dormiamo.

 

Esiste una posizione corretta per dormire in assoluto?

Non possiamo dire in assoluto che esiste una posizione corretta e perfetta per dormire, ma sicuramente è risaputo e confermato anche da ricerche abbastanza recenti, che dormire a pancia in giù, anche se fatto da molti è sbagliato. Sicuramente può sembrarci comodo, ma costringe il nostro corpo ad assumere una posizione che non è affatto naturale e spontanea. Soprattutto il collo tende ad essere in una posizione scorretta, troppo tirato ad esempio a destra o a sinistra ed è abbastanza compresso. Quindi non possiamo dire in assoluto che esiste una posizione perfetta da assumere sempre, ma sicuramente possiamo dire quella che non dovremmo assumere mai.

Dolori da cervicale: cuscino sbagliato?

Un altro aspetto di cui tener conto non è solamente la posizione in cui dormiamo ovviamente ma anche il cuscino che utilizziamo. Il cuscino è davvero essenziale in tal caso, molto spesso è questo a creare problemi alla cervicale in persone che magari non li avevano mai avuti. Potrebbero essere stati generati da un cuscino troppo vecchio e duro, oppure da uno troppo morbide, estremamente. Bisogna infatti trovare dei cuscini dalla consistenza intermedia, inoltre che siano poi specifici per la cervicale se vogliamo attenuare e migliorare il nostro problema con il tempo.

Cosa si intende per contrattura cervicale?

Per contrattura cervicale ci si riferisce a quella rigidità presente nel collo accompagnata da dolore. Questa parte del corpo è in primis la più mobile e quindi più soggetta ad assumere anche posizioni sbagliate, che possono purtroppo compromettere i nervi e legamenti vari, che sono importantissimi.

I muscoli che vanno dalla testa e dalla colonna cervicale fino alla clavicola, al torace e via dicendo, sono circa 20 paia e rappresentano la sezione di mobilità più interessante del nostro corpo.

Quando si verifica una contrattura cervicale, in particolare accade che le vene le quali fanno affluire sangue ai muscoli vengono compresse.

La contrattura cervicale purtroppo è un fenomeno che si riscontra spesso e bisogna trattarla nel giusto modo, senza compiere atti sbagliati che possono solo che peggiorare la cosa.

Se la contrattura sta ad uno stadio avanzato e il dolore è davvero insopportabile, ovviamente bisognerà andare dal vostro medico di fiducia, che magari vi consiglierà un buon fisioterapista.

Quali sono i sintomi di una contrattura cervicale?

I sintomi possono essere vari e li elencherò di seguito:

Dolore cervicale, che in alcuni casi può essere prolungato nel tempo o andare e venire,

senso di bruciore dovuto ad infiammazione,

percezione di fitte molto forti improvvise,

sensazione che va e viene di formicolio,

senso di calore molto accentuato,

dolori di tipo muscolare.

Da cosa può derivare questa contrattura?

Come abbiamo già accennato questa potrebbe essere stata causata da una posizione scorretta durante la notte e dall’impiego di cuscini inadatti, o troppo vecchi e rigidi o estremamente morbidi.

Ma in realtà è importante dire che le contratture cervicali non hanno un’unica causa, sono le più svariate ma possiamo in ogni caso elencarne qualcuna per permettere a chiunque di riconoscerla:

Sforzi in palestra o di tipo comunque sia muscolare,
debolezza nei muscoli,
rigidità del collo dovuta a movimenti sempre ripetuti,
posture in cui il collo è sotto sforzo per lungo tempo.

Come si può risolvere questo problema?

Prima di tutto bisogna andare da uno specialista per avere una corretta diagnosi del caso particolare, dopodiché sicuramente assumere una corretta posizione mentre si dorme, evitare posture sbagliate quando anche lavoriamo al pc, oppure evitare in palestra sforzi di un certo tipo sono tutti comportamenti che aiutano a migliorare man mano la nostra situazione. Inoltre di sicuro il nostro fisioterapista, accompagnerà alle proprie sedute una fase iniziale di utilizzo di un cuscino fatto proprio per noi e adatto a problemi legati alla cervicale.

Il cuscino come deve essere?

Diciamo che anche se non esiste il cuscino perfetto, sicuramente il cuscino deve avere delle dimensioni adeguate alla nostra testa e al nostro collo, anche alle nostre spalle, diciamo che dovrebbe quasi essere su misura. Se non vogliamo metterci a calcolare la giusta altezza che dovrebbe esserci, larghezza e via dicendo, possiamo chiedere direttamente al nostro specialista di dirci quali dimensioni del cuscino sono adatte al caso nostro o meno.

Dopodiché il materiale è anche importantissimo, ora vanno molti i cuscini in memory foam, ma non dobbiamo distrarci e cadere nelle trappole di diversi truffatori che chiamano memory foam cuscini di bassa lega. Il materiale in questione è stupendo e si adatta, senza essere troppo morbido, perfettamente alla forma del nostro collo e testa. Poi abbiamo anche il materiale in lattice che è molto buono, anche se la consistenza è più dura, ma tiene ben sostenuto il collo. Poi ripeto che ciascuno di noi ha gusti ed esigenze di salute differenti. In generale anche per coloro che non soffrono di questi problemi, ma vogliono dormire comodi e prevenire anche dolori da cervicale, consiglierei di comprare e usare un bel cuscino in memory.

Prezzi dei cuscini in lattice e memory foam

I cuscini in lattice e memory foam per la cervicale sono di vario prezzo, diciamo però che il costo è solitamente abbastanza alto, alle volte va da circa 70 euro a magari 100 euro più o meno, ma anche di più se vogliamo una qualità maggiore e interessante. Non facciamo mai abbindolare da prezzi bassi, perché la maggior parte delle volte si tratta di truffe e quel materiale non lo troveremo mai all’interno del nostro cuscino.

Conclusioni

I cuscini per cervicale sono davvero utili per migliorare questo problema e fratture dolorose e fastidiose, ma anche se vogliamo prevenire il problema e dormire bene  è davvero consigliato comprare cuscini in memory foam oppure in lattice. Evitare assolutamente piume d’oca che rendono il cuscino nella maggior parte dei casi molto morbido e potenzialmente dannoso per il nostro collo, tanto mobile quanto delicato.


Studentessa universitaria di Filosofia, amante della scrittura, della lettura e di tutto ciò che attiene all’uomo nelle sue varie sfaccettature. Ha lavorato alla correzione di articoli a carattere culinario e scientifico, e all’editing di parte di un testo di natura filosofica.

Back to top
Cuscini per Cervicale